fbpx Traslochi Sargu - Trasloca senza stress

Anche Fido viene con noi: Un trasloco a quattro zampe.

Cane e traslochi

Che bello! Tra poco ci trasferiremo in questa nuova e fantastica casa, in quel posto che abbiamo sempre sognato! Ma siamo proprio sicuri che anche al nostro amato cane piacerà?

Chiunque abbia un cane in casa lo sa, avere un pelosetto è un grosso impegno, ma con tutto l’amore che ci danno, sappiamo che ogni fatica è sempre ben ripagata.

Affrontare un trasloco richiede spesso una bella dose di pazienza, mentale e fisica. Ci si lamenta, ci si aiuta tra familiari, ci si organizza nel migliore dei modi. Tutto questo per scaricare l’ansia che richiede un cambiamento di vita stressante come un trasloco. Ma al nostro cane chi ci pensa?

È normale essere così presi da questo cambiamento da non pensare alle emozioni del proprio cagnolino. Nonostante non abbiano il dono della parola, i cani hanno molto da dire, e ce lo fanno capire per vie traverse. Un cambiamento così grande come un trasloco può essere per i cani molto stressante, come lo è per noi, o addirittura di più. È vero, loro non devono pensare alle valigie, agli scatoloni, all’arredamento, alle ristrutturazioni imminenti, ma è anche vero che loro non sanno cosa sta accadendo, e si ritrovano da un giorno all’altro in una nuova casa, con nuovi odori, nuovi posti, nuovi rumori e questo se affrontato nella maniera sbagliata può causare stress e depressione al nostro amico a quattro zampe. Come possiamo evitare tutto ciò? Ci sono alcuni accorgimenti da prendere per rendere il trasloco meno stressante possibile al vostro quattro zampe:

  • Prima di tutto, portate il più spesso possibile il cagnolino nella nuova casa. Non importa se sono solo dieci minuti per prendere le misure della cucina o per guardare di che colore fare la parete della camera da letto. Lui nel frattempo inizierà a conoscere il posto, a riconoscerne gli odori e ad adattarsi all’ambiente. Mettetevi nei loro panni: Come vi farebbe sentire essere catapultati da un giorno all’altro in una casa che non avete mai visto?
  • Come seconda cosa ricordatevi sempre di non sconvolgere maggiormente la loro routine. Stanno già affrontando un trasloco, evitiamo quindi di cambiare il loro cibo, la loro cuccia, il loro peluche preferito e le loro ciotole. Magari avete voglia di prendere una cuccia più bellina perché quella vecchia non vi sembra all’altezza della nuova casa, ma avrete tutto il tempo per farlo. Per ora, lasciate che tutti i suoi oggetti rimangano nella sua routine.
  • La terza e ultima cosa da fare è dare loro quante più attenzioni possibili. Il cane potrebbe vedere il trasloco e il vostro troppo impegno verso questo cambiamento come un rifiuto, un abbandono. Fategli percepire che l’unica cosa che sta cambiando sono solo le quattro mura che vi circondano, ma che il vostro legame è sempre lo stesso! Loro capiscono, non temete.

Se il vostro cane è particolarmente sensibile e una volta trasferiti notate che non è più il cane di prima, pensate di rivolgervi ad un educatore cinofilo che saprà far tornare tutto come prima.

Ed ora non vi resta che godervi la vostra nuova casa con il vostro amico di sempre!

Lacia un commento

Indirizzo email non verrà pubblicato.

CHIAMA ORA