Come pulire i mobili di legno

Uno dei grandi problemi in merito alle pulizie casalinghe è quello dei mobili in legno, eh sì, non si sa mai come lucidare il nostro mobilio senza compromettere il materiale stesso.

In Commercio ci sono diversi prodotti per pulire i mobili in legno, ma i migliori, come in tante cose nella vita sono di gran lunga quelli naturali, quindi composti da ciò che ci regala la natura. Utilizzando infatti prodotti che tendenzialmente tutti abbiamo in casa possiamo ottenere dei mobili davvero lustri e sopratutto a costo zero. Ecco come:

  • Acido acetico: Composto da Acqua e aceto: mescolare insieme acqua e aceto 50% e 50% e impregnatevi uno straccio pulito, strizzatelo bene e passatelo sulla superficie seguendone le venature naturali del legno. Ripassate tutto subito dopo con uno straccio morbido e asciutto.
  • Olio di lino e trementina: mescolate in misure uguali olio di lino e trementina e passate sul mobile uno straccio imbevuto con questo composto. Infine, come nel caso precedente asciugate bene con un panno di lana.
  • Semplice Bicarbonato: se il mobile presenta segni di usura come graffi e righe, il bicarbonato è forse il prodotto migliore. Versate un po’ di bicarbonato sulla parte interessate e diluitelo con una soluzione di acqua tiepida e se lo possedete anche aceto. Lasciate agire la miscela sul mobilio per qualche minuto e rimuovete il tutto sempre con uno strofinaccio asciutto e pulito. Noterete quindi che i segni saranno spariti.

Questi sono i consigli da chi di mobili ne sa.

Inoltre se volete visionare il nostro sito cliccate qui, grazie dell’attenzione e buon proseguimento.

Se avete necessità di fare un trasloco o trasportare i vostri mobili Richiedete un preventivo gratuito cliccando qui.

Lacia un commento

Indirizzo email non verrà pubblicato.

CHIAMA ORA
×