Portare o buttare: come fare un trasloco “clean”

Ma quante cose abbiamo? Fa parte dei “First World Problems”, ed è uno di quei problemi che vengono a crearsi proprio durante un trasloco.

Non ci rendiamo conto di quanti oggetti possediamo finché non dobbiamo farci i conti. Negli anni tendiamo ad accumulare oggetti d’arredo, vestiti di ogni genere, carte e scartoffie, pezzi di ricambio perché “non si sa mai”. È così che si arriva ad avere una vera e propria collezione di addobbi per l’albero di Natale: 10 pacchi di palline (perché un anno le volevi con i brillantini, e l’anno dopo hai reputato pacchiano il glossy e sei diventato un fan dell’opaco), sei tipi di lucine differenti (l’offerta di fine dicembre che non puoi non comprare, le lucine con la musichetta, le lucine troppo corte o troppo lunghe), e ben 3 alberi di Natale (il classico alberello verde che hai poi sostituito con uno più grande e poi l’anno dopo, hai sostituito quello più grande per un bellissimo e moderno albero bianco). Per completare la collezione non ti sei fatto mancare gli addobbi natalizi per l’esterno e per l’interno di casa: ghirlande, il peluche a forma di renna, il babbo Natale che esclama “oh oh oh”. Risultato? Quell’armadio bianco che era stato inizialmente preso come armadio di servizio, è diventato l’armadio per gli addobbi natalizi. Ed è proprio quando devi traslocare e quindi inizi a guardare come inscatolare tutti gli oggetti che hai in casa, che ti rendi conto di avere un armadio solo per il Natale! Ora è inutile che ti interroghi se sei vittima di una società consumistica o se semplicemente sei un accumulatore seriale, ormai è tardi. Ma tutto si può ancora risolvere, hai la tua seconda chance: Approfitta del trasloco imminente per fare ripulisti!

Come si fa un ripulisti intelligente? Vediamo qualche trucchetto insieme:

  • Se possiedi più oggetti con la stessa funzione buttali tutti ad esclusione del tuo preferito: Prendiamo ad esempio i 3 alberi di Natale che hai accumulato negli anni. Se ora ti piace l’albero bianco, che senso ha tenere gli altri due che non userai mai più?
  • Se un oggetto o un capo d’abbigliamento non viene più tirato fuori dall’armadio da un anno o più, buttalo. Se non ti è servito per un anno significa che il suo ruolo ormai è quello di incasinare e occupare spazio inutilmente.
  • Se ti sembra di peccare buttando cose che a suo tempo costavano ed hai pagato fior di quattrini, non buttarle ma donale. Avranno una nuova vita, farai felici delle persone meno fortunate di te, e tu ti sentirai appagato e potrai fare il tuo trasloco “clean”!

Ora apri il tuo armadio e inizia a buttare tutto ciò che non usi da più di un anno: Avrai bisogno di tanti sacchi!

 

 

Condividi

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on telegram
Share on pinterest
Share on whatsapp

ARTICOLI RECENTI

Cosa fare prima di un trasloco

Questa è la nostra checklist da tenere in considerazione prima di fare un trasloco. Dalle poste alle banche, dalla macchina e alle utenze, c’è molto

Contattaci

Devi traslocare e desideri un servizio che non ti lascia alcuna preoccupazione per i tuoi traslochi casa?
Rivolgiti alla nostra lunga esperienza.
Dal 2000 ci prendiamo cura delle esigenze di privati, aziende e pubblica amministrazione.

INFO & SEDE

Indirizzo: Via Giuseppe Garibaldi 9, 37057 – San Giovanni Lupatoto (VR)

Tel: +39 347 979 3429 +39 045 20 68 001

Email: info@traslochisargu.it

Pec: traslochisargusrl@pec.it

© 2019 Traslochi Sargu. All rights reserved. | P.IVA: 04755570233

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico.

× Info